Politica

Ci voleva la tragedia di Ischia per iniziare a demolire?

Gli interventi autorizzati dal Mit sono localizzati per la maggior parte in Sicilia

di Sergio Randazzo -

Il ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini ha firmato un atto che dispone la demolizione di 19 interventi abusivi realizzati in varie parti d’Italia. Lo comunica il Mit in una nota, spiegando che le risorse sono a valere sul Fondo demolizione delle opere abusive. Gli interventi autorizzati dal Mit sono localizzati per la maggior parte in Sicilia (11 nel comune di Marsala e uno nel comune di Belmonte Mezzagno), uno in Lombardia (Desio), uno in Calabria (Cerzeto), uno in Emilia Romagna (Pieve Pelago) e quattro in Puglia (due a Bari e due Modugno). “Si tratta di risorse destinate ai Comuni per procedere alle demolizioni di strutture e opere abusive in genere e per il ripristino e il reinterro di aree urbane”, spiega la nota del Mit. Il ministero, ha voluto rimarcare Salvini, “è la casa dei sindaci; vogliamo essere la risposta alle esigenze del territorio”.


Torna alle notizie in home