Attualità

Nomination Oscar 2023: otto film della Biennale Cinema con 24 candidature complessive

Nove candidature per Gli spiriti dell’isola (The Banshees of Inisherin) di Martin McDonagh con Colin Farrell (Coppa Volpi)

di Sergio Randazzo -

Sono state annunciate oggi le nomination agli Oscar 2023, e nella rosa delle candidature otto film sono stati presentati alla 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia (Gli spiriti dell’isolaThe Banshees of Inisherin, TÁR, The Whale, Living, il film Leone d’Oro All the Beauty and the Bloodshed, Argentina, 1985, BARDO-La cronaca falsa di alcune verità, Blonde) con 24 candidature complessive ottenute.

Nove candidature sono state da Gli spiriti dell’isola (The Banshees of Inisherin) di Martin McDonagh: miglior film, miglior regia, miglior sceneggiatura originale (Martin McDonagh), miglior attore protagonista (Colin Farrell), miglior attrice non protagonista (Kerry Condon), miglior attore non protagonista (Brendan Gleeson e Barry Keoghan), miglior colonna sonora, miglior montaggio. In Concorso a Venezia 79, Gli spiriti dell’isola (The Banshees of Inisherin) aveva visto l’affermazione di Colin Farrell, Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile, e di Martin McDonagh per la miglior sceneggiatura. TÁR di Todd Field ha ottenuto sei nomination: miglior film, miglior regia, migliore attrice protagonista (Cate Blanchett), miglior sceneggiatura (Todd Field), miglior fotografia, miglior montaggio. In Concorso a Venezia 79, TÁR aveva visto l’affermazione di Cate Blanchett, Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile.

Le altre candidature

Hanno ottenuto le altre candidature sei film presentati alla 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica:

  • All the Beauty and the Bloodshed di Laura Poitras, già Leone d’Oro alla Biennale Cinema 2022 (miglior documentario)
  • Argentina, 1985 di Santiago Mitre (miglior film internazionale)
  • BARDO, la cronaca falsa di alcune verità di Alejandro G. Iñárritu (miglior fotografia)
  • Blonde di Andrew Dominik (miglior attrice protagonista Ana De Armas)
  • Living di Oliver Hermanus (miglior attore protagonista Bill Nighy, miglior sceneggiatura adattata)
  • The Whale di Darren Aronofsky (migliore attore protagonista Brendan Fraser, miglior attrice non protagonista Hong Chau, miglior trucco)

La Biennale di Venezia si congratula vivamente con tutte le personalità e le produzioni della 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica nominate, e con i candidati del cinema italiano Alice Rohrwacher per il miglior cortometraggio Le pupille, e Aldo Signoretti per il trucco di Elvis.

FONTE labiennale.org


Torna alle notizie in home