Attualità

Violenze ai medici, 85 nel 2022, 20 in Sicilia

Del violento fenomeno ne abbiamo parlato con il segretario regionale Funzione Pubblica della CGIL Giovanni Cammuca

di Sergio Randazzo -

Sono 85 gli atti di violenza segnalati dalle Regioni contro medici e operatori sanitari nel 2022, in crescita sul 2021 quando erano stati 60. Questi i dati degli eventi sentinella che il ministero della Salute raccoglie attraverso il Simes, Sistema informativo per il monitoraggio degli errori in sanità. Si tratta, sottolinea il ministero, di una prima ricognizione, provvisoria e in via di implementazione. Domani il ministro Orazio Schillaci riunisce l’Osservatorio nazionale sulla sicurezza per approfondire i dati e i diversi aspetti del fenomeno. Nel 2022 in testa la Puglia e la Sicilia con 20 eventi ciascuna segnalati. Del violento fenomeno ne abbiamo parlato con il segretario regionale Funzione Pubblica della CGIL Giovanni Cammuca


Torna alle notizie in home