Cronaca

“E’ pur sempre mio padre”

l’agenzia Italpress ha raccolto una dichiarazione dell’ex insegnante di Lorenza Alagna e del cugino Francesco Panicola.

di Sergio Randazzo -

Dal giorno dopo l’arresto del super latitante, Matteo Messina Denaro, lunedì 16 gennaio, vengono fuori storie incredibili su chi ha vissuto la propria vita all’ombra del boss. Tra amici, fiancheggiatori, conoscenti, parenti e parenti rinnegati, c’è anche la storia della figlia di Matteo Messina Denaro che non ha conosciuto mai le braccia di suo padre; non è mai stata accompagnata al parco, mai un film insieme al cinema, mai una vacanza, mai una carezza, una parola di conforto. Anzi, Lorenza Alagna, ha sempre vissuto con un enorme masso sulle spalle: essere la figlia del latitante più ricercato d’Italia, con capi d’accusa raccapriccianti. Oggi l’agenzia Italpress ha raccolto una dichiarazione dell’ex insegnante di Lorenza Alagna e del cugino Francesco Panicola.


Torna alle notizie in home