Attualità

Pianeta ‘sosia’ della terra, al telescopio uno sciclitano

Si chiama Aldo Zapparata, ha 25 anni

di Leuccio Emmolo -

Esiste un altro pianeta “sosia”della Terra che dista 100 anni luce da noi. È stato individuato di recente dalla Nasa, avvalendosi di moderni telescopi, distribuiti in ogni angolo del globo terrestre. Attraverso uno di questi potenti strumenti di osservazione astronomica hanno guardato anche gli occhi del giovane sciclitano Aldo Zapparata. Il 25enne fa parte del gruppo di astronomi dell’Osservatorio di Campo Catino, in provincia di Frosinone, che ha contribuito al lavoro svolto dall’agenzia spaziale americana. La scoperta, annunciata in occasione dell’incontro dell’American Astronomical Society a Seattle  è stata possibile  anche grazie al lavoro degli italiani Giovanni Isopi, Franco Mallia e Aldo Zapparata.  

 

 


Torna alle notizie in home